mercoledì, 15 agosto 2018

FCA Cassino: 300 giovani assunti a tempo indeterminato.

“Confermati i 300 giovani con contratto a tempo indeterminato presso lo stabilimento Fca di Cassino. “È la conferma che si inverte il trend negativo e riapre il cammino della speranza anche per i 500 a cui non era stato confermato il contratto indeterminato”. Lo dichiara, in una nota, il segretario Fismic Roberto Di Maulo che prosegue affermando che “i benefici fiscali apportati dal Def del governo Gentiloni hanno permesso di dare un futuro stabile a centinaia famiglie del frusinate”. “La Fismic Confsal saluta questo avvenimento positivo con grande soddisfazione. In conclusione il leader Fismic ricorda che “questo è potuto avvenire grazie all’accordo di salvaguardia voluto fortemente dai sindacati partecipativi che permette di tenere agganciati ad un ritorno al lavoro anche ai 500 giovani che non sono stati ad oggi confermati”, conclude.

Soddisfatto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che ha commentato così:”Dallo stabilimento FCA di Piedimonte San Germano arriva un’ottima notizia: 300 lavoratori -con contratto interinale e in scadenza a fine mese – sono stati assunti a tempo indeterminato. Si confermano così le nostre aspettative sulla buona salute del gruppo e del polo produttivo del frusinate, che negli ultimi anni ha investito credendo nelle potenzialità sul territorio e dei lavoratori dello stabilimento. Un plauso anche alle organizzazioni sindacali che con coraggio hanno siglato a ottobre l’accordo di bacino volto a salvaguardare i livelli occupazionali.
Le incoraggianti notizie ci fanno ben sperare sulla possibilità di reimpiego degli altri 500 ex lavoratori. Come Regione abbiamo fatto la nostra parte stanziando a bilancio 1,3 milioni di euro da destinare al sostegno al reddito degli interinali non confermati”.